Select Page

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto per l’avvio del concorso scuola per Infanzia e Primaria. In attesa del bando, sono stati resi noti i requisiti per l’accesso e le caratteristiche delle prove.

In prima applicazione il concorso sarà bandito soltanto nelle regioni in cui le graduatorie di merito del concorso 2016 risultino esaurite o con un numero di aspiranti non sufficiente a coprire il fabbisogno nel biennio di riferimento.

I candidati vengono inseriti in una graduatoria generale di merito diversa per ciascuna procedura concorsuale, in base al punteggio ottenuto nelle prove d’esame:

  • prova scritta (valutabile al massimo 40 punti)
  • prova orale (valutabile al massimo 40 punti)
  • valutazione dei titoli (al massimo 20 punti).

La graduatoria dei vincitori viene formata con l’inserimento del numero dei candidati pari a quello dei posti banditi, più il 10% di idonei di coloro che superano tutte le prove ma non risultano vincitori.